Descrizione & motivazioni

Mi chiamo Zico Pieri e nell’evento Stelvio Unlimited tenterò di pedalare per 30 giorni consecutivi nella regina delle salite su e giù nel versante che da Bormio porta al passo dello STELVIO.

“Stelvio Unlimited” è una sfida che assume i contorni universali di una profonda ricerca dentro la spiritualità umana e la connessione tra mente e corpo, ambiente e natura. Un’ immersione dentro i limiti e le potenzialità dell’essere umano, nelle sue resistenze fisiche e mentali, nel dialogo con la strada, con la montagna, al tempo stesso grande stimolo ed ostacolo all’impresa.

Il cuore di questo progetto viene dall’evoluzione naturale e costante del mio percorso, fatto di duri allenamenti, isolamento, imprese in solitaria, ma anche di una vita quotidiana da affrontare, di lavoro, famiglia, relazioni ed è per questo che i miei progetti vogliono essere veicolo di una riflessione che supera ampiamente i confini di una sfida sportiva.

Sono fortemente attratto dall’esplorazione interiore e come è successo nelle mie precedenti avventure e nei record ottenuti, restare nella stessa salita per più giorni in simbiosi con la fatica con una connessione con la natura che migliora con lo scorrere del tempo, mi permette di sondare in profondità il mio essere e di condividerne i valori con le persone. Nella mia vita sempre in evoluzione, da carpentiere a marito, padre, allenatore, recordman e Sport&Life Coach ho avuto sempre l’obbiettivo di stimolare le persone intorno a me a impegnarsi a trovare motivazioni e passioni che potessero arricchire il percorso della vita e connetterlo con le proprie profonde emozioni.

Ci sono però persone che per accedere a questo step devono prima combattere per trovare o ritrovare la salute, il bene primario che ci permette di vivere, di amare e di essere amati.

Tra tutte le persone che ogni giorno combattono, il mio pensiero va ai più indifesi, a coloro che in molti casi non hanno avuto ancora il tempo e le condizioni di crescere, sperimentare, imparare, andare alla ricerca delle loro passioni, emozioni e accedere al meraviglioso mondo della vita in evoluzione: I BAMBINI.

Tutti dobbiamo lottare per concedere a tanti più bambini possibili quest’opportunità, io vedo nel mio evento di 30 giorni una grande possibilità di unire le nostre forze e con generosità donare a tanti bambini la possibilità di un futuro.

Ed è per questo che ho scelto di sostenere, con i fondi che raccoglierò, il progetto Play Therapy della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer.
La Fondazione Meyer, infatti, da sempre porta avanti il suo impegno nel mantenere elevato lo standard di accoglienza dei bambini e delle loro famiglie in ospedale. È responsabile diretta delle attività culturali e di gioco in ospedale, promuovendo gli interventi di Play Therapy, dedicandosi alla cura di tutti quei dettagli che creano intorno ai piccoli pazienti e ai loro genitori un ambiente il più sereno possibile. 

Il progetto Play Therapy si articola in molteplici attività fra cui la Pet Therapy, la Musica e i Clown in corsia ma anche la LudoBiblio e l'ortogiardino.

Contribuisci anche tu a questa causa: clicca il bottone rosso DONA ORA e fai la tua donazione

 

GRAZIE

Tipologia evento

Evento sportivo